Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Diverse decine di membri del Ku Klux Klan hanno sfilato a Columbia, capitale del South Carolina, per protestare contro la rimozione della bandiera confederata dalle sedi istituzionali dello Stato.

Tra i partecipanti si trovavano diversi suprematisti bianchi, che facevano sventolare bandiere con disegnata sopra una svastica.

Vi sono stati alcuni scontri con i partecipanti a una contro manifestazione, ma nessuna violenza di rilievo.

La bandiera confederata, simbolo di un'epoca in cui era lecita la schiavitù, fu rimossa nelle ore successive alla strage di Charleston, in cui il suprematista bianco Dylann Roof uccise nove persone di colore.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS