Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Kudelski ha realizzato nel primo semestre un utile netto di 9,8 milioni di franchi, molto più degli 0,6 milioni di un anno prima. Il risultato operativo EBIT è salito del 9,7% a 30,4 milioni, ha comunicato oggi Kudelski.

Il giro d'affari è progredito del 6,2% a 425 milioni; a tassi di cambio costanti sarebbe perfino aumentato del 10,4%. Alla crescita hanno contribuito tutti i segmenti. Il gruppo tecnologico vodese specializzato nei sistemi di sicurezza digitale ha tratto profitto da accordi di licenza conclusi con Netflix, Google, Disney e Bloomberg.

Mentre il fatturato supera le aspettative degli analisti contattati dall'agenzia awp, che puntavano su 415,8 milioni di franchi, l'EBIT è più o meno in linea con le attese (31,6 milioni) mentre l'utile netto è chiaramente inferiore: venivano pronosticati 17,3 milioni. In Borsa il titolo è arrivato a perdere quasi il 10% in mattinata.

Per la seconda metà dell'anno Kudelski si attende un buon andamento degli affari e aumenta le previsioni: il giro d'affari dovrebbe essere compreso tra 920 e 940 milioni (contro 845-875 milioni anticipati in precedenza) e un EBIT tra 70 e 80 milioni (50-65 milioni).

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS