Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Stefan Kudelski, fondatore dell'impresa tecnologica vodese Kudelski, è morto sabato 26 gennaio. Ne ha dato notizia oggi la società con sede a Cheseaux (VD). Avrebbe compiuto gli 84 anni fra un mese.

Kudelski, nato a Varsavia il 27 febbraio 1929 e fuggito durante la Seconda guerra mondiale con i genitori dalla Polonia, fondò la sua impresa nel 1951 - anno in cui costruì il primo registratore portatile professionale Nagra che lo rese famoso - e la diresse per 40 anni, fino al 1991. In seguito cedette il timone aziendale al figlio André, ma rimase nel consiglio d'amministrazione fino al 2006, per poi diventare presidente onorario della società.

Stefan Kudelski con la sua personalità ha contribuito a consolidare la buona immagine della Svizzera a livello mondiale, afferma Claude Smadja, vicepresidente del CdA, citato in una nota: "Era più di un brillante inventore; era un uomo con dei valori". Il Nagra gli è valso diversi Oscar a Hollywood.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS