Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il logo del gruppo

KEYSTONE/LAURENT GILLIERON

(sda-ats)

Il gruppo Kudelski, specialista vodese in soluzioni informatiche ed elettroniche per la televisione a pagamento e gli accessi digitali, ha registrato nel 2016 un utile netto di 74,8 milioni di franchi, in crescita del 51,7% rispetto all'anno prima.

Il giro d'affari ha raggiunto 1,07 miliardi, con una crescita del 12,3%, indica la società con sede a Cheseaux-sur-Lausanne (VD).

A livello operativo l'utile è salito del 20,4% a 97,8 milioni di franchi. Come l'anno precedente il dividendo previsto è di 0.35 franchi per azione al portatore.

Nella divisione principale, Integrated Digital TV (sistemi di criptaggio televisivo), le vendite sono aumentate del 10,5% a 730,2 milioni per un utile operativo di 99,4 milioni (+19,3%), mentre in quello dei sistemi d'accesso a digitali a parcheggi e scilift (Public Access) il fatturato è progredito del 14,4% a 318,7 milioni e il risultato operativo del 9% a 17,1 milioni.

Per il 2017 Kudelski prevede un giro d'affari compreso tra 1,15 e 1,2 miliardi di dollari e un utile operativo tra 60 e 80 milioni.

I risultati presentati oggi superano in genere le attese degli analisti, ma le prospettive sono un pochino deludenti. In Borsa alle 10.40 il titolo perde esattamente il 5%.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS