Navigation

Kuoni prevede nuova soppressione posti di lavoro in Svizzera

Questo contenuto è stato pubblicato il 13 maggio 2012 - 12:37
(Keystone-ATS)

Kuoni, numero uno elvetico nel settore dei viaggi, prevede una nuova soppressione di impieghi - da 30 a 60 - in Svizzera per l'anno in corso. Lo ha detto il direttore generale Peter Rothwell ai domenicali "SonntagsZeitung e "Le Matin Dimanche". Motivo: il calo degli affari sul piano nazionale, a meno che non ci sia una subitanea ripresa, ha aggiunto. Lo scorso anno in Svizzera erano stati tagliati 60 posti.

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?