Navigation

Kuoni rinuncia ad attività in diversi paesi europei

Questo contenuto è stato pubblicato il 21 settembre 2012 - 07:58
(Keystone-ATS)

Kuoni rinuncerà a diverse attività deficitarie all'estero. Lo ha comunicato oggi lo stesso operatore turistico zurighese. Si tratta in particolare di agenzie in Italia, Spagna, Belgio Russia e nei Paesi Bassi, come anche della piattaforma alberghiera Octopus Travel. L'operazione interessa circa 500 dipendenti.

Le entità saranno vendute o cedute alla loro attuale direzione, precisa Kuoni, aggiungendo che il peso della manovra sui risultati è stimato a circa 80 milioni di franchi.

Le attività interessate generano un giro di affari annuale di circa 300 milioni di franchi. Abbandonandole dovrebbe essere eliminata una perdita operativa annuale di circa 17 milioni, aggiunge la nota.

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?