Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Nell'esplosione che questa mattina ha scosso l'ambasciata cinese a Bishkek, in Kyrgyzstan, è morto solo l'attentatore kamikaze: lo ha detto il vice primo ministro del Kyrgyzstan, Jenish Razakov, secondo quanto riporta al Jazeera.

Secondo i media internazionali si è trattato del primo attentato kamikaze nel Paese. Per il momento l'attentato non è stato rivendicato, ma secondo i media sarebbe stato realizzato da ribelli della minoranza etnica Uiguri.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS