Navigation

L'accelerazione della frana di Brienz (GR) oggetto di analisi

La montagna di Brienz (GR) accelera il suo scivolamento. In forte pericolo il paesino di un centinaio di abitanti. Cancelleria dello Stato dei Grigioni sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 04 giugno 2020 - 11:10
(Keystone-ATS)

La frana a monte del paese di Brienz (GR) sarà analizzata tramite ulteriori perforazioni e studi geologici. Lo spostamento di 6 metri all'anno minaccia seriamente un franamento della montagna.

Lo annuncia oggi il Governo grigionese che ha approvato un progetto di oltre quattro milioni di franchi del Comune di Albula riguardante la frana a monte del villaggio montano di Brienz/Brinzauls.

Negli ultimi tre anni la parte inferiore ha fatto registrare una forte accelerazione di 1,2 metri all'anno. Preoccupa molto anche quella di monte, che raggiunge una velocità di spostamento fino a 6 metri all'anno, e che minaccia quindi un franamento. "Una zona va considerata di pericolo elevato, se la velocità di scivolamento è superiore a 10 centimetri all'anno", conferma a Keystone-ATS la Cancelleria di stato dei Grigioni.

Le frane del piccolo paese nella regione dell'Albula sono molto complesse e rappresentano una delle sfide maggiori nella gestione di movimenti di massa nell'arco alpino. Il progetto intende analizzare la presunta interazione tra le due parti della frana. A tale scopo già quest'anno saranno effettuate ulteriori perforazioni nonché analisi geologiche e geofisiche.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.