Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La situazione delle imprese svizzere è migliorata in luglio, dopo il rallentamento osservato nel secondo trimestre, secondo il Centro di ricerca congiunturale del Politecnico di Zurigo (KOF). Tuttavia, rispetto a tre mesi fa le aziende si mostrano più prudenti per quanto riguarda il futuro.

Gli effettivi non sono considerati eccessivi, ma i datori di lavoro esitano di più rispetto ad aprile ad assumere personale supplementare, rileva il KOF in una nota diffusa oggi. "L'economia svizzera è in standby", osserva l'istituto zurighese.

A fine luglio la situazione degli affari delle 6500 imprese industriali, edili e dei servizi che hanno risposto all'inchiesta trimestrale del KOF era ritornata ai buoni livelli del semestre invernale 2011/12, scrive il KOF.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS