Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Nel mese di dicembre, l'indicatore UBS dei consumi ha registrato una crescita da 1,55 a 1,62 punti, confermando un movimento in corso da mesi. Il miglioramento della fiducia dei consumatori verso fine anno non è stato però condiviso dai commercianti al dettaglio.

A inizio anno la fiducia dei consumatori dovrebbe restare buona, nonostante il fatto che a dicembre il tasso di disoccupazione sia cresciuto a causa di fattori stagionali, precisa oggi UBS in un commento. Questo grazie ai bassi tassi d'interesse, che scoraggiano il risparmio e favoriscono i consumi.

I prezzi al consumo sono sempre in picchiata soprattutto per effetto del calo del costo del petrolio. Grazie alle minori spese per l'energia aumenta il reddito disponibile, il che dovrebbe far crescere i consumi, rileva UBS.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS