Navigation

L'orso M13 torna in Austria

Questo contenuto è stato pubblicato il 22 aprile 2012 - 14:40
(Keystone-ATS)

L'orso M13 non conosce confini: questa notte è infatti nuovamente uscito dal territorio svizzero per trasferirsi in Tirolo (Austria). Dall'Italia intanto, giunge la notizia di un orso investito e ucciso, forse si tratta del fratello M14.

Tre giorni in Austria, tre in Svizzera e ora di nuovo in Austria. La notizia del nuovo spostamento si apprende da Martin Janovsky, responsabile della questione per il Tirolo. Vista la golosità del plantigrade, viene suggerito agli apicoltori di difendere gli alveari con delle reti elettriche.

Intanto, riferisce l'agenzia ANSA, sulla statale del Brennero a nord di Bolzano un orso bruno è stato investito e ucciso la scorsa notte da una macchina. Con ogni probabilità di stratta dell'orso 'M14' del progetto trentino di ripopolamento Life Ursus, ovvero il fratello di 'M13'.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?