Navigation

La COMCO apre un'inchiesta contro Swisscom

La COMCO apre un'inchiesta contro Swisscom KEYSTONE/PETER KLAUNZER sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 25 agosto 2020 - 08:07
(Keystone-ATS)

La Commissione della concorrenza (COMCO) ha avviato un'inchiesta contro Swisscom. L'azienda di telecomunicazioni avrebbe abusato della sua posizione di mercato nel settore dei servizi di connessione a banda larga.

Nell'ambito di gare d'appalto per progetti di interconnessione di siti commerciali, Swisscom chiederebbe prezzi troppo elevati. I concorrenti, ossia altri fornitori di servizi di telecomunicazione che dipendono dalle sue infrastrutture per questi progetti, non sarebbero in grado di presentare offerte concorrenziali. In una nota, la COMCO precisa che nel corso dell'inchiesta verranno esaminati gli indizi raccolti.

Nel 2015 la COMCO ha sanzionato Swisscom per un comportamento analogo nella gara d'appalto per l'interconnessione delle sedi della Posta Svizzera. Il procedimento è pendente dinanzi al Tribunale amministrativo federale.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.