Navigation

La Mobiliare investe in Ringier e ottiene 25% azioni

Ringier punta a volare più in alto. KEYSTONE/GAETAN BALLY sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 03 febbraio 2020 - 12:30
(Keystone-ATS)

La Mobiliare investe in Ringier: l'assicuratore con sede a Berna fornirà finanziamenti e otterrà in cambio una quota del 25% nell'editore zurighese, hanno informano oggi le due aziende in un comunicato congiunto.

Già attualmente le parti cooperano su vari contenuti digitali, a cominciare da Scout24 Svizzera: obiettivo è ora quello di intensificare ulteriormente la collaborazione, fanno sapere le parti. L'entità degli investimenti e il valore della quota azionaria vengono mantenuti riservati. Il passaggio di proprietà sarà completato nel corso del primo semestre.

"Ci apprezziamo a vicenda e collaboriamo già con successo come partner di joint venture", afferma il presidente del consiglio di amministrazione (Cda) di Ringier Michael Ringier, citato nella nota. "L'investimento a lungo termine della Mobiliare è per noi un'ulteriore prova del fatto che negli ultimi anni siamo stati in grado di sviluppare con successo il gruppo".

"Siamo convinti che Ringier sia per La Mobiliare un partner ottimale per portare avanti la nostra trasformazione digitale", gli fa eco il presidente dell'assicuratore, Urs Berger. "Come Ringier, La Mobiliare può vantare una storia aziendale di successo di circa 200 anni e ha il coraggio imprenditoriale di perseguire ambiziosi obiettivi di crescita".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.