Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La Posta e i sindacati Syndicom e Transfair hanno siglato i nuovi contratti collettivi di lavoro che entreranno in vigore il primo gennaio del 2016. In una nota, il gigante giallo e i due sindacati affermano che tutte la parti hanno formalmente approvato i nuovi CCL.

I CCL saranno validi per La Posta, Autopostale e PostFinance. I nuovi contratti prevedono un aumento del monte salari dello 0,6% (per AutoPostale lo 0,4%) destinato a misure individuali legate al rendimento e il versamento unico a tutti i collaboratori di 400 franchi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS