Navigation

La Posta prevede risparmi di 50 milioni franchi entro 3-4 anni

Questo contenuto è stato pubblicato il 24 aprile 2012 - 12:37
(Keystone-ATS)

Entro tre-quattro anni La Posta intende risparmiare circa 50 milioni di franchi. La ristrutturazione riguarda la direzione e le attività centrali e non dovrebbe avere effetti per la clientela.

I tagli sono previsti nei settori della comunicazione, delle finanze, nella divisione giuridica e nella gestione del personale, ha detto all'ats Oliver Flüeler, portavoce del gigante giallo, riferendosi ad un'informazione odierna della "Berner Zeitung".

La Posta non fornisce dettagli perché le decisioni riguardano provvedimenti interni, ha spiegato Flüeler. In sostanza si tratta di sfruttare maggiormente le sinergie e rinunciare ad alcuni compiti.

Certa è solo la chiusura della biblioteca interna, situata nella sede centrale a Berna. Vi si trovano circa 15'000 media e oltre 100 riviste specializzate relative ad esempio a economia aziendale, informatica e logistica. Questa misura consente al gigante giallo di risparmiare 600'000 franchi all'anno.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?