Navigation

La redditività di Lafargeholcim aumenta notevolmente nel 2019

Lafargeholcim ha raggiunto gli obbiettivi nel 2019 KEYSTONE/EPA/YOAN VALAT sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 27 febbraio 2020 - 08:13
(Keystone-ATS)

Lafargeholcim ha fornito una solida performance lo scorso anno, raggiungendo tutti i suoi obiettivi.

Nonostante il calo del fatturato, il produttore di cemento ha aumentato notevolmente la sua redditività, con un utile netto attribuibile agli azionisti che è salito di quasi la metà (+49,5%) rispetto all'anno precedente a 2,25 miliardi di franchi.

L'utile ricorrente prima di interessi, imposte, ammortamenti e svalutazioni (EBITDA), senza l'applicazione della norma IFRS 16, è salito a 6,15 miliardi, precisa il gruppo zurighese. Il margine corrispondente è pari al 23%, contro il 21,9% di dodici mesi prima.

L'utile d'esercizio (Ebit) è aumentato del 15,7% a 3,83 miliardi Il fatturato netto è diminuito del 2,7% a 26.72 miliardi. Su base comparabile, tuttavia, l'utile netto risulta aumentato del 3,1%.

Le prestazioni sono state più o meno in linea con le aspettative degli analisti.

Il Consiglio di amministrazione proporrà un dividendo di 2 franchi per azione, lo stesso importo versato per l'esercizio 2018.

Commentando le sue prospettive, il cementificio leader mondiale si aspetta che i mercati si mantengano forti anche quest'anno, rilevando tuttavia che le sue previsioni non tengono conto delle conseguenze dell'epidemia di coronavirus in Cina.

Per l'anno in corso, Lafargeholcim prevede una crescita del fatturato su una base comparabile tra il 3% e il 5%. L'EBITDA ricorrente (3,83 miliardi lo scorso anno) è previsto in crescita di almeno il 7%.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.