Navigation

La tempesta Ciara spinge gli aerei, battuto record Ny-Londra

Grazie alla tempesta un Jumbo della British Airways ha realizzato un nuovo record nella durata di volo tra New York e Londra. (immagine d'archivio) Keystone/AP/MARK LENNIHAN sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 09 febbraio 2020 - 19:19
(Keystone-ATS)

La tempesta Ciara e le sue forti correnti sull'Atlantico e il nord e centro dell'Europa hanno aiutato a battere per ben tre volte il record di velocità di voli commerciali tra New York e Londra, che hanno coperto la tratta in meno di 5 ore.

Secondo i dati del sito di monitoraggio aereo Fligthradar, citato dai media francesi, un Boeing 747 (noto anche come Jumbo) della British Airways ha collegato l'aeroporto di JFK a quello di Heathrow in 4 ore e 56 minuti, invece delle 6 ore e 13 stimate. Tallonato da due Airbus A350 della Virgin Atlantic che hanno percorso la rotta rispettivamente in 4 ore e 57 minuti e in 4 ore e 59.

L'ultimo record - al netto del Concorde che nel 1996 volò da New York a Londra in 2 ore e 52 minuti - risaliva al gennaio 2018 quando un Boeing 787 della Norwegian fece lo stesso volo in 5 ore e 13.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.