Navigation

Lago Bienne: donna travolta e uccisa da motoscafo

Questo contenuto è stato pubblicato il 12 luglio 2010 - 08:36
(Keystone-ATS)

BERNA - Una donna di 23 anni è stata travolta e uccisa da un motoscafo ieri sera sul lago di Bienne, mentre con un compagno si trovava a bordo di un canotto pneumatico poco lontano dall'isola di St. Pierre.
Secondo la polizia cantonale bernese, i due occupanti del gommone si sono gettati in acqua dopo aver inutilimente tentato di segnalare la loro presenza agitando le braccia: l'uomo si è salvato, mentre la giovane donna è stata investita, riportando ferite mortali.
L'imbarcazione a motore, che non è stata identificata, ha continuato sulla sua rotta a grande velocità in direzione di Bienne, senza prestare soccorso. A bordo vi erano quattro persone.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.