Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BERNA - Una donna di 23 anni è stata travolta e uccisa da un motoscafo ieri sera sul lago di Bienne, mentre con un compagno si trovava a bordo di un canotto pneumatico poco lontano dall'isola di St. Pierre.
Secondo la polizia cantonale bernese, i due occupanti del gommone si sono gettati in acqua dopo aver inutilimente tentato di segnalare la loro presenza agitando le braccia: l'uomo si è salvato, mentre la giovane donna è stata investita, riportando ferite mortali.
L'imbarcazione a motore, che non è stata identificata, ha continuato sulla sua rotta a grande velocità in direzione di Bienne, senza prestare soccorso. A bordo vi erano quattro persone.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS