Navigation

Lampada vicino al letto provoca incendio, in due all'ospedale

L'incendio avrebbe potuto avere conseguenze peggiori. sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 30 maggio 2020 - 17:15
(Keystone-ATS)

Una lampada lasciata accesa troppo vicina al letto: è questa, stando ai primi elementi dell'inchiesta, la causa di un incendio avvenuto stamane nel comune di Rapperswil-Jona (SG), in una palazzina situata sulla Grütstrasse.

Una coppia di coniugi è stata accompagnata all'ospedale per controlli, ha indicato la polizia cantonale sangallese.

A lasciare l'apparecchio acceso e incustodito non sono stati i coniugi, bensì un 20enne - le forze dell'ordine non precisano gli eventuali rapporti di parentela - che durante la notte ha abbandonato la sua camera per spostarsi in soggiorno. Ed è stato proprio il giovane, al mattino alle 07.10, ad accorgersi del fumo e a chiamare i pompieri. Per motivi precauzionali l'intero stabile è stato evacuato. I danni sono valutati a 10'000 franchi.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.