Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Bandiere e fiori in memoria delle vittime del massacro di Las Vegas (foto d'archivio)

Keystone/AP/RICH PEDRONCELLI

(sda-ats)

L'Isis, nel nuovo numero del magazine Naba, pubblica una infografica del massacro di Las Vegas, ripetendo che il killer, Stephen Paddock, aveva assunto il nome di battaglia di "Abu Abdul Barr al-Amriki" e che si era "convertito sei mesi fa".

Lo riferisce il Site, il sito di monitoraggio dell'estremismo sul web.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS