Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il gruppo Lastminute.com (ex Bravofly) ha chiuso il 2015 con una perdita di 17,9 milioni di euro, contro l'utile di 7,2 milioni dell'esercizio precedente.

In un comunicato odierno la società attiva nel settore dei viaggi online con sedi ad Amsterdam e Chiasso parla di un anno di transizione, segnato dall'integrazione della piattaforma lastminute.com, che ha portato a un forte aumento del giro d'affari causando però anche un incremento dei costi.

Il fatturato si è attestato a 249,7 milioni di euro, in progressione del 70%. In febbraio l'impresa aveva comunicato che non sarebbe stato raggiunto l'obiettivo di ricavi pari a 255 milioni e che erano da attendersi cifre rosse. I dati pubblicati oggi sono nella fascia bassa delle previsioni degli analisti.

Per il 2016 non viene fornita ancora nessuna previsione: le prime stime saranno presentate dopo la fine del primo trimestre, precisa l'azienda, che in Ticino ha fatto parecchio discutere nell'anno appena trascorso per il livello dei suoi salari e il ricorso quasi esclusivo a manodopera frontaliera. In borsa il titolo non è stato ancora negoziato.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS