Navigation

Lavoro: sale incertezza fra gli over 50

Sempre più incertezza sul mercato del lavoro per gli over 50. Immagine simbolica. KEYSTONE/ANTHONY ANEX sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 28 settembre 2020 - 14:15
(Keystone-ATS)

L'epidemia di coronavirus ha avuto un importante impatto sul mercato del lavoro e l'incertezza fra i salariati over 50 cresce.

Il mantenimento degli impieghi per questa categoria è quantomai importante, poiché sul mercato svizzero si riscontra una penuria cronica di manodopera, secondo uno studio pubblicato oggi.

"Percepiamo quotidianamente la crescita dell'incertezza fra quadri e dirigenti di oltre 50 anni", affermano lo specialista del settore Rundstedt e la pubblicazione HR Today, dopo aver effettuato un sondaggio fra 791 società e 1053 quadri senior in diversi settori.

Nel quadro della trasformazione digitale, questa categoria fa sempre più fatica a restare integrata nel mercato del lavoro. Nonostante queste difficoltà, gli autori dello studio - realizzato fra aprile e agosto - non hanno constatato casi concreti di discriminazione.

Le difficoltà riscontrate dagli over 50 sono quindi soprattutto di tipo strutturale. "Esistono probabilmente ostacoli strutturali e culturali e problemi con i quali questi professionisti sono sempre più spesso confrontati", sottolinea lo studio.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.