Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Legge cartelli al Nazionale, banca dati profughi agli Stati

Riprendono oggi i lavori alle Camere federali. Il Nazionale (08.00-13.00-15.00-19.00) sarà probabilmente occupato per l'intera mattinata con la legge federale sui cartelli. Rispetto al progetto adottato dagli Stati, la commissione preparatoria del Nazionale ha apportato alcune modifiche importanti al progetto di legge, rendendolo meno incisivo.

Il progetto è contestato. Nel marzo scorso, con 106 voti a 77 e 4 astenuti, la Camera del popolo aveva deciso di non entrare in materia sulla modifica di legge. Per la maggioranza, le prescrizioni vigenti consentono già di lottare contro gli abusi. In giugno, gli Stati avevamo invece ribadito la volontà di legiferare, obbligando la commissione del Nazionale a riprendere in mano questo dossier.

Nel pomeriggio, l'agenda prevede ancora un passaggio della legge sulla sorveglianza dell'assicurazione malattie e l'esame di un'iniziativa parlamentare volta a contrastare gli abusi commessi nelle vendite per telefono.

Il Consiglio degli Stati (08.15-13.00) affronterà il recepimento degli sviluppi dell'accordo di Dublino sui richiedenti l'asilo. In particolare, si tratterà per la Svizzera di aderire alla banca dati Eurodac. In quest'ultima sono registrare le impronte digitali delle persone che presentano una domanda d'asilo in uno Stato Dublino o che vengono fermate in occasione di un'entrata illegale.

In programma anche diversi atti parlamentari riguardanti gli acquisti di progetti informatici da parte della Confederazione.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.