Gli exit poll danno il partito filorusso "Concordia" in testa nelle elezioni parlamentari di oggi in Lettonia, ma anche le forze politiche europeiste sembrano aver ottenuto buoni risultati.

Secondo il sondaggio condotto da Ltv, 'Concordia' ha raccolto il 19,4% dei voti, i liberali di 'Sì allo sviluppo' il 13,4%, i nazionalisti di 'Alleanza Nazionale' il 12,6%, i populisti di Kpv l'11,5% e 'Unione dei Verdi e dei Contadini', del premier Maris Kucinskis, il 9,7%.

In Lettonia vige un sistema proporzionale con soglia di sbarramento al 5%: i partiti dovranno quindi accordarsi per formare una coalizione di governo.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.