Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un soldato è morto, tre sono rimasti feriti e uno è disperso, forse fatto prigioniero, in nuovi scontri scoppiati oggi nel nord-est del Libano, vicino al confine con la Siria, tra l'esercito e miliziani dello Stato islamico (Is) e del Fronte al Nusra, affiliazione di al Qaida in Siria.

Lo riferisce l'agenzia libanese Nna. I combattimenti continuano, anche con l'impiego di artiglieria, intorno ad Arsal, già teatro tre settimane fa di violenze con un bilancio di 19 soldati morti, una novantina feriti e oltre 30 rapiti.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS