Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

NEW YORK - Il premier libanese Saad Hariri ha deciso di lasciare al più presto gli Stati Uniti, dove ha incontrato il presidente Barack Obama, per tornare in Libano dove è scoppiata la crisi politica dopo le dimissioni di 11 ministri Hezbollah.
Lo indicano fonti libanesi a Washington, secondo le quali Hariri, prima di partire, ha tra l'altro parlato con le autorità francesi e del Qatar.
Al suo arrivo, previsto prima dell'alba in Libano, Hariri ha in programma un incontro col presidente Michel Suleiman.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS