Navigation

Libano: premier incaricato presenta nuovo governo

Questo contenuto è stato pubblicato il 13 giugno 2011 - 15:19
(Keystone-ATS)

Il premier incaricato libanese Najib Mikati ha presentato oggi la lista del suo futuro governo al presidente Michel Suleiman, cinque mesi dopo aver ricevuto l'incarico di dar vita ad un nuovo esecutivo: lo hanno annunciato dal palazzo presidenziale alle porte di Beirut fonti ufficiali.

"Abbiamo superato gli ostacoli e ci metteremo subito al lavoro", ha detto Miqati, il cui governo sarà formato da 30 ministri. Gran parte di essi saranno del movimento sciita Hezbollah e dei suoi alleati, che nel gennaio scorso hanno provocato la crisi del governo di unità nazionale presieduto da Saad Hariri, figlio ed erede politico di Rafik Hariri, l'ex premier assassinato in un devastante attentato sul lungomare di Beirut nel febbraio 2005.

"Rimarremo impegnati alla Costituzione, alla liberazione dei territori occupati (da Israele ndr) e al pacato dialogo per risolvere le dispute tra libanesi", ha detto ancora Miqati.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?