Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Almeno una bambina è morta oggi tra le fiamme di un incendio che ha distrutto un campo di profughi siriani nell'est del Libano. Lo riferisce la tv libanese NewTv mentre altri media locali parlano di sei morti tra cui minori e anziani.

L'incendio, di cui non si conosce ancora l'origine, si è sviluppato nel campo di al Marj, nella parte sud della valle orientale della Bekaa. Il Libano, la cui popolazione non arriva ai quattro milioni di persone, ospita più di un milione di siriani in fuga dalla guerra nel loro Paese.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS