Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BRUXELLES/BERNA - Tra inizio giugno 2009 e fine maggio 2010 sono stati rilasciati 47'766 nuovi permessi di dimora, con un calo del 20% rispetto al medesimo periodo 2008/2009. Il dato, riconducibile alla situazione congiunturale, è emerso nel corso del nono incontro del Comitato misto per l'Accordo sulla libera circolazione delle persone Svizzera-UE, in corso a Bruxelles.
Per quanto riguarda il numero di nuovi permessi di soggiorno di breve durata, nel corso dell'ultimo anno si è passati da 56'818 (periodo 2008/2009) a 51'141. I contingenti per cittadini dell'UE-8 non sono inoltre stati esauriti, mentre quelli a disposizione dei cittadini di Bulgaria e Romania sono stati esauriti solo per quanto riguarda i permessi di dimora.

SDA-ATS