Navigation

Liberia: oppositore Tubman, tentativo assassinio da polizia

Questo contenuto è stato pubblicato il 08 novembre 2011 - 18:08
(Keystone-ATS)

Il leader dell'opposizione della Liberia, Winston Tubman, ha denunciato un tentativo di assassinio della polizia a una manifestazione a Monrovia. "Ero l'obiettivo di alcuni cecchini, gli spari erano diretti a me", ha raccontato Tubman, precisando che un uomo gli ha salvato la vita facendogli da scudo umano e morendo al suo posto.

Oggi si vota in Liberia per il secondo turno delle presidenziali. Tubman, principale avversario della presidente Ellen Johnson Sirleaf, ha boicottato il voto.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?