Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Libero scambio, Schneider-Ammann a Washington

Johann Schneider-Ammann

KEYSTONE/AP ANSA/ANGELO CARCONI

(sda-ats)

È atteso in giornata l'arrivo a Washington del consigliere federale Johann Schneider-Ammann. Il ministro sta portando avanti colloqui esplorativi in vista di un possibile accordo di libero scambio con gli Stati Uniti.

Negli scorsi giorni il Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca (DEFR) aveva ricordato come gli Usa siano il secondo partner commerciale della Svizzera. Il volume degli scambi bilaterali, compresi beni e servizi, ammonta a quasi 120 miliardi di franchi.

Obiettivo della Confederazione è intensificare le relazioni commerciali con il Paese nordamericano. In questo contesto Schneider-Ammann intende approfittare del suo soggiorno negli Stati Uniti per discutere con membri del governo, esponenti del Congresso e con rappresentanti delle aziende svizzere in loco.

Nel viaggio di lavoro è pure prevista la firma di un protocollo d'intesa sul tema della formazione professionale, che ribadisce la volontà di portare avanti questa collaborazione. Dalla durata di tre anni, il Memorandum of Understanding sarà sottoscritto dal DEFR e dai tre dipartimenti americani competenti: lavoro, istruzione e commercio.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.