Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

"I corpi di 20 migranti illegali di nazionalità egiziana" sono stati trovati da volontari dell'organizzazione umanitaria islamica Mezzaluna Rossa nell'area desertica di Tobruk, nell'est della Libia.

Lo scrive il sito Libya Observer in linea con altri media come Libya Alaan.

I corpi erano "completamente in decomposizione" e una fonte ufficiale citata da Libya Alaan ha precisato che vi sono anche quelli di "due bambini e una donna".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS