Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Almeno 79 persone sono morte e 141 sono rimaste ferite negli scontri a Bengasi tra Khalifa Haftar, ex generale in pensione ora a capo di un esercito paramilitare, e milizie integraliste islamiche. Lo ha reso noto il responsabile del ministero della salute per la regione orientale.

SDA-ATS