Navigation

Libia: al Jazira, alcuni ribelli penetrano in compound

Questo contenuto è stato pubblicato il 23 agosto 2011 - 15:04
(Keystone-ATS)

Secondo quanto riporta il corrispondente della televisione Al Jazira, alcuni ribelli sono penetrati in uno dei portoni esterni del compound fortificato di Bab al Aziziya, presunto rifugio di Gheddafi. Le immagini trasmesse in diretta dalla televisione panaraba testimoniano i numerosi colpi d'arma da fuoco sparati intorno nell'area.

Intanto un portavoce della Nato, il colonnello Roland Lavoie, rispondendo alle domande dei giornalisti ha detto: "Non abbiamo idea di dove sia Gheddafi, ma non siamo sicuri che sia così importante saperlo".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?