Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'Arabia Saudita non permetterà che il mercato sia lasciato a corto di greggio a causa della crisi libica. Lo ha assicurato il viceministro saudita del petrolio Abdulaziz bin Salman, intervistato dalla CNBC.

"Una carenza di offerta non dovrà concretizzarsi - ha detto - il mercato sa che l'Arabia Saudita ha una significativa capacità eccedente e che già in passato vi ha fatto ricorso quando è stato necessario".

Intanto, stando ha quanto riferisce la tv panaraba al Arabiya con una scritta in sovrimpressione, sarebbe stato interrotto oggi il funzionamento dei terminali petroliferi libici sul Mediterraneo in seguito ai disordini in corso nel Paese nordafricano.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS