Una bomba è esplosa davanti al cancello dell'ambasciata del Marocco a Tripoli, senza causare vittime né ingenti danni. L'Isis nella capitale libica ha rivendicato l'azione. Lo riferisce al Arabiya.

Proprio in Marocco sono previsti i negoziati tra le parti libiche sotto l'egida Onu. Ieri due guardie della sicurezza sono rimaste uccise nell'attacco, anche questo rivendicato dall'Isis, contro la sede dell'ambasciata della Corea del Sud.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.