Navigation

Libia: Cnt, in fossa comune corpi massacro Abu Salim del '96

Questo contenuto è stato pubblicato il 25 settembre 2011 - 17:05
(Keystone-ATS)

La fossa comune scoperta oggi in Libia contiene gli oltre 1'270 corpi delle vittime del massacro avvenuto nella prigione di Abu Salim nel 1996 per mano del regime di Gheddafi. Lo ha reso noto un medico del Cnt. "Abbiamo a che fare con più di 1'270 martiri - ha detto Osman Abdul Jalil, medico Cnt - ed ora vanno identificati uno ad uno confrontando il Dna con quello dei loro familiari. Potrebbero volerci anni per arrivare alla verità".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?