Navigation

Libia: combattimenti nell'ovest, almeno 8 morti

Questo contenuto è stato pubblicato il 14 luglio 2011 - 07:32
(Keystone-ATS)

Almeno otto insorti sono rimasti uccisi e una trentina feriti in combattimenti ieri con le truppe fedeli al regime di Muammar Gheddafi nell'ovest della Libia, in seguito ai quali le forze ribelli sono giunte alle porte della città di Al Assaba. Lo hanno riferito medici dell'ospedale di Zenten a un giornalista dell'Afp.

Dopo aver respinto una controffensiva dei lealisti, gli insorti sono arrivati ieri sulle colline sovrastanti Al Assaba, ultima città prima di Gharyan, che con le sue guarnigioni è una delle ultime difese della capitale Tripoli.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?