Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un convoglio di 20 veicoli militari inglesi ha attraversato oggi la Svizzera da Basilea a Chiasso: il Consiglio federale ha approvato il passaggio dei mezzi, che trasportavano personale militare e materiale di manutenzione per aerei, sulla base della risoluzione adottata dal Consiglio di sicurezza dell'ONU per la protezione della popolazione in Libia, in indicato in serata il portavoce del governo André Simonazzi.

Quale stato membro delle Nazioni Unite la Svizzera è tenuta ad applicare le sanzioni dall'organismo internazionale, ricorda un comunicato del Consiglio federale. Il viaggio del convoglio, che è stato scortato dalla sicurezza militare elvetica, è inoltre conforme al diritto di neutralità, viene rilevato.

Interpellato dall'ATS, Simonazzi non ha voluto precisare da dove provenissero i soldati inglesi, né quale fosse la loro destinazione. Al momento non sono pendenti altre richieste analoghe, nemmeno concernenti lo spazio aereo, ha aggiunto.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS