Navigation

Libia: costituente in 8 mesi, presidenziali in 20

Questo contenuto è stato pubblicato il 02 settembre 2011 - 10:33
(Keystone-ATS)

Il Consiglio nazionale di transizione libico, braccio politico dell'insurrezione anti Gheddafi, ha annunciato oggi che intende formare un'assemblea costituente nel giro di otto mesi e tenere elezioni presidenziali nel giro di 20.

Il rappresentante in Gran Bretagna del Cnt, Guma al-Gamaty, ha spiegato alla Bbc che in Libia "è cominciato il processo di transizione" e che è stato "stabilito un piano preciso con un periodo di transizione di 20 mesi", per una road map politica.

"Per otto mesi il Cnt guiderà la Libia in attesa che un'assemblea eletta dal popolo" prenda il comando del paese per redigere una Costituzione, e "nel giro di un anno.... saranno organizzate elezioni", ha aggiunto l'esponente degli insorti.

"Abbiamo dunque otto mesi e un anno prima delle elezioni finali, parlamentari e presidenziali - ha detto ancora al-Gamaty - e con un po' di fortuna, dopo circa 20 mesi, il popolo libico avrà eletto i dirigenti voluti".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?