Navigation

Libia: Erdogan, tregua sia permanente, ponga basi solide

Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan vuole una "tregua permanente" in Libia. KEYSTONE/AP AFP POOL/DANIEL LEAL-OLIVAS sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 13 gennaio 2020 - 15:25
(Keystone-ATS)

La Turchia auspica un accordo per il cessate il fuoco "permanente" in Libia che ponga le "basi molto solide della conferenza di Berlino" e per "consentire un inizio di un futuro pacifico".

Lo dice il presidente turco Recep Tayyip Erdogan al termine del colloquio con il presidente del Consiglio italiano Giuseppe Conte.

Con il presidente russo Vladimir Putin "abbiamo fatto una dichiarazione congiunta e "da allora c'è un cessate il fuoco" in Libia che "vogliamo sia permanente", afferma Erdogan.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.