Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un gruppo d'opposizione libico in esilio ha riferito oggi che forze leali al leader Muammar Gheddafi hanno lanciato un nuovo attacco per riconquistare Zawia, 50 chilometri a ovest della capitale, città in mano agli insorti.

Finora non è stato possibile, riferisce Libian Human Rights Solidarity, verificare l'informazione perchè i cellulari non hanno campo e i telefoni fissi funzionano a tratti. Ma, sempre secondo l'organizzazione, stamattina nella città si sentiva sparare in continuazione.

Un giornalista che stamattina era vicino alla città, ha riferito di aver sentito colpi d'artiglieria e e di aver visto fumo alzarsi dall'area.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS