Navigation

Libia: Francia, attaccato 'centro di comando' vicino Tripoli

Questo contenuto è stato pubblicato il 28 marzo 2011 - 18:17
(Keystone-ATS)

Aerei francesi hanno attaccato un "centro di comando" vicino a Tripoli. Lo ha reso noto lo Stato maggiore a Parigi. Un portavoce delle forze armate ha precisato che gli aerei hanno "colpito un centro di comando libico 10 chilometri a sud di Tripoli".

Nel frattempo una colonna di avanguardia dei ribelli libici è stata bloccata nella sua avanzata verso Ovest a qualche decina di chilometri da Sirte, città natale del colonnello Gheddafi, da furiosi combattimenti con le truppe lealiste. Giornalisti presenti parlano di un'imboscata tesa dall'esercito del regime a Harawa, un villaggio a circa 60 km da Sirte, nel quale almeno due insorti sono stati colpiti e diversi veicoli sono stati distrutti.

I ribelli avevano oggi lentamente ripreso la loro avanzata verso Sirte dopo essere rimasti bloccati per tutta la mattinata appena fuori Ben Jawad dalle forze del colonnello Gheddafi.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?