Navigation

Libia: Germania fornirà armi alla Nato

Questo contenuto è stato pubblicato il 28 giugno 2011 - 17:58
(Keystone-ATS)

La Germania fornirà alla Nato componenti per la fabbricazione di bombe e altro materiale bellico per aiutare l'alleanza in Libia: lo ha detto il ministro della Difesa, Thomas de Maiziere, confermando un'indiscrezione pubblicata dallo Spiegel online.

"Abbiamo ricevuto una richiesta dell'agenzia della Nato responsabile per la logistica, la Namsa, e ho deciso di rispondere positivamente", ha detto il ministro al quotidiano Sueddeutschen Zeitung, durante un'intervista che verrà pubblicata domani. Secondo lo Spiegel, si tratta di una concessione fatta da Berlino a fronte del controverso 'no' del governo tedesco a una partecipazione diretta alla missione militare in Libia.

Da parte sua, un portavoce del ministero della Difesa ha commentato che, in risposta a una richiesta della Nato, il ministero ha "indicato in linea di principio la propria disponibilità a mettere a disposizione (della Nato) componenti per la produzione di munizioni di precisione".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?