Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Due kamikaze si sono fatti esplodere contro truppe dell'esercito libico a Bengasi facendo sei morti e 20 feriti. Lo riferiscono media locali.

Secondo l'emittente tv Al-Nabaa, la "Shura" dei rivoluzionari di Bengasi ha rivendicato gli attentati per vendetta dopo l'uccisione ieri di Bouka al-Araibi, capo della "Brigata dei martiri di Brega" che faceva parte dell'organizzazione.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS