Sono liberi i due tecnici, uno macedone e l'altro bosniaco, scomparsi sabato in Libia assieme all'italiano Marco Vallisa. Ne dà notizia il ministero degli esteri italiano, aggiungendo che Petar Matic ed Emilio Gafuri sono attesi alla sede dell'azienda Piacentini Costruzioni a Zuwara, in Libia.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.