Navigation

Libia: Maroni, in 120 mila a confini con Tunisia

Questo contenuto è stato pubblicato il 02 marzo 2011 - 09:28
(Keystone-ATS)

"Attualmente sono accampati in Tunisia circa 60 mila migranti fuggiti dalla Libia e altrettanti si trovano ancora in Libia, presso il confine". Lo ha detto il ministro dell'Interno italiano, Roberto Maroni, in audizione alle Commissioni congiunte Affari costituzionali ed Esteri di Camera e Senato.

Si tratta, ha spiegato, "di una situazione grave, che rischia di diventare drammatica, perché la Libia non sta dando supporto a queste persone, la Tunisia sì, ma è un sostegno non organizzato, per questo abbiamo deciso di organizzare una missione umanitaria per realizzare lì un campo profughi".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?