Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Libia: media, 'forze speciali Gb nel Paese da inizio anno'

Le forze speciali britanniche Sas sarebbero schierate in Libia sin dall'inizio dell'anno. È quanto rivela il sito del Guardian.

Il giornale ha preso visione del resoconto di un incontro segreto tra il re di Giordania Abdullah II e i leader parlamentari americani, fra cui John McCain, presidente della commissione forze armate al Senato Usa.

Il sovrano all'inizio di gennaio aveva spiegato i piani per le operazioni congiunte in Libia fra le forze speciali giordane e quelle di Londra.

Re Abdullah spiega, come emerge dal documento, che le forze speciali britanniche avevano bisogno dell'assistenza sul campo di quelle di Amman perché il "dialetto parlato in Giordania è simile a quello libico". Il sovrano rivela anche che i militari di Londra hanno dato il loro contributo per la creazione di un battaglione meccanizzato nella Siria meridionale, guidato da un comandante locale e composto da combattenti delle tribù, per contrastare l'esercito del presidente Bashar al-Assad, e che le sue truppe erano pronte con la Gran Bretagna e il Kenya ad "andare oltre il confine" e attaccare le milizie di Al-Shabaab in Somalia.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.