Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La cancelliera tedesca Angela Merkel ha chiesto un "embargo petrolifero completo" contro la Libia, oltre ad "ampie restrizioni al commercio" del paese. "Spero che alla fine troveremo una posizione comune su questo punto", ha detto la Merkel durante un intervento al Bundestag riferendosi al Consiglio europeo di Bruxelles.

Alla vigilia del summit di Bruxelles, la Merkel ha difeso ancora una volta la decisione della Germania di astenersi sul voto sulla Libia al Consiglio di sicurezza dell'Onu, spiegando che il governo ha fatto questa scelta poiché aveva "dubbi sull'attuazione militare della risoluzione".

Tuttavia, ha sottolineato la Merkel, "il governo federale appoggia senza riserve l'obiettivo che è stato approvato con questa risoluzione" e si augura un rapido e "durevole successo" dell'operazione.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS