Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il ministro degli esteri libico, Mussa Kussa, è volato ieri sera dalla Tunisia in Gran Bretagna, dove ha annunciato la sua defezione e l'intenzione di abbandonare Muammar Gheddafi.

Il nuovo colpo di scena era in qualche modo stato preceduto da voci e indiscrezioni circolate sulla stampa da quando il ministro, 59 anni, figura-chiave del regime di Tripoli, martedì era comparso misteriosamente in Tunisia. Una "visita privata" aveva scritto l'agenzia tunisina Tap.

Quest'ultima ha fatto trapelare ieri sera che Mussa Kussa, accompagnato da Abdelati Laadibi, viceministro per gli affari europei, verso le 13:00 locali era decollato da Djerba su un aereo svizzero alla volta di Londra.

In serata il ministero degli esteri britannico ha dato la notizia che l'aereo di Kussa è atterrato a Farnborough, nel sud dell'Inghilterra; che il capo della diplomazia libica lo ha fatto "di sua scelta" e che si è dimesso dal suo incarico: "possiamo confermare che Mussa Kussa è arrivato all'aeroporto di Farnborough il 30 marzo proveniente dalla Tunisia. Ha compiuto il viaggio per sua libera scelta. Ci ha comunicato di essersi dimesso dal suo incarico".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS